martedì 14 giugno 2011

Muffin carote e mandorle con cheese frosting


...sono in quelle cucine con la carta dei parati a fiori, il mio grembiulino rosso e tutti gli ingredienti sistemati nelle apposite ciotoline bianche.
Sono una casalinga anni 60, nello spirito. Non posso farci niente, so che va contro la moda del momento, ma il mio animo in controtendenza è unstoppable ( diamoci un tono moderno va!)
Potrei dare la colpa alla mia ultima visione di quella preziosissima chicca che è "pomodori verdi fritti", ho sempre adorato quella cucina e la spensieratezza, ad un certo punto del film, della lotta culinaria tra Ruth e Idgie a colpi di farina, creme e ingredienti vari.
Ma mi sembra un alibi, e non so mentire ( da un pò di tempo a questa parte non so piu' farlo, no..) Io sono proprio cosi.
E allora vediamo cosa serve per sentirsi, almeno per un'oretta, una vera, originale casalinga di quegli anni.

100 gr. di carote
5o gr di mandorle in polvere
120 gr. di burro
250 gr. di farina tipo 0
1/2 bustina di lievito
la buccia grattuggiata di mezza arancia
10 cucchiai di latte
2 uova

Unite in una ciotola lo zucchero, il lievito, lo zucchero e le mandorle. mescolate bene. aggiungete poi il burro ammorbidito, il latte, la buccia dell'arancia, le uova e le carote tritate.
Riempite i pirottini da muffin per 3/4 e infornate a forno gia caldo, 180 gradi per circa mezz'ora.
I muffin andrebbero già benissimo cosi, però se volete dare un tocco godurioso in piu mescolate in una ciotolina 100 gr di philadelphia, 2-3 cucchiaini di zucchero a velo e un
pezzetto di burro ( circa 20 gr.). a cottura ultimata guarnite i muffin con il cheese frosting lasciandovi aiutare dalla preziosissima sac a poche. ( poi ditemi se non lo sono nell'anima...la mia migliore amica è la sac a poche!)
Come direbbe Julia Child...Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento